Il Complesso

La Basilica di S. Maria Maggiore in Pietrasanta racchiude millenni di storia napoletana. Edificata sui resti del tempio greco di Diana, fu trasformata in basilica cristiana da Pomponio nel 525 e pensata per essere il primo santuario dedicato alla Vergine Maria.

Il sito ricostruito nel 1656 dal Fanzago, racchiude i resti dell’evoluzione di Napoli: il campanile, il tempietto del Pontano,e quello dedicato al Salvatore, raccontano assieme alla basilica la storia di questo unicum napoletano.

LA BASILICA
IL CAMPANILE

LE CAPPELLE
CRIPTA E SOTTERRANEI

NEWS

#Polopietrasanta

segui il Polo Pietrasanta sui social

 

ASSOCIAZIONE

L’associazione Pietrasanta nasce nel 2011, fondata da Raffaele Iovine, l’attuale presidente. L’obiettivo dell’associazione è rendere Pietrasanta il punto focale di richiamo del grande flusso turistico che si dimostra sempre iù attratto dalla Napoli antica, tra mito e tradizioni.

PARTNERS